Benvenuto tresette | Regole del tresette | Gergo del tresette | L'accusa | Il Tressette a soldi | Altri giochi di carte

GIOCA GRATIS A TRESETTE ONLINE

L'accusa nel gioco del tresette; napoli e buongiochi.


L'accusa L'accusa, chiamata così perchè si dice "accuso" durante la partita è la dichiarazione fatta dal giocatore che è permessa assolutamente soltanto durante le prime tre mani del round (anche questo valore deve essere concordato ad inizio gioco poiché varia da regione a regione) e che avvisa tutti gli altri giocatori che ha accusato ha in mano una o più delle seguenti combinazioni di carte:

Accusa di Napoli
Ad esempio dicendo "Napoli a denara" significa che il giocatore dichiara di avere Asso Tre e Due di denara.

Accusa di Bongioco (o buongioco)
Dichiarando "Bongioco di due mancante denari" ad esempio, si intende dire che si posseggono il due di coppe, il due di bastoni ed il due di spade.

Accusa di Superbongioco (o superbongioco)
Dichiarando "Superbongioco di due" ad esempio, si intende dire che si posseggono tutti i due del mazzo: Il due di denari, il due di coppe, il due di bastoni ed il due di spade.

L'accuso riguarda solo le carte dell'Asso, due e tre. Non si possono fare accusi di napoli o bongiochi con combinazioni contenenti altre carte. L'aver dichiarato l'accuso da diritto a +3 punti sui punti totalizzati in un round di gioco (tranne il caso del superbongioco che da diritto a +4 punti). Si possono fare accusi multipli. La prima squadra che totalizza il punteggio concordato all'inizio si aggiudica la partita.